Malasanità parto – Errori in sala parto

Errore medico durante parto fisiologico

Uno dei possibili errori che si commettono in sala parto durante un parto fisiologico è il ritardo o il mancato monitoraggio sul feto, questo tipo di errore medico del ginecologo ostetrico può essere fatale per il neonato / feto che può riportare gravi danni. In questi casi i genitori possono agire contro L’Ospedale / struttura ospedaliera  e ottenere il risarcimento danni per un evidente caso di malasanità.

 

Errore medico durante parto cesareo Malasanità parto

L’Italia è in Europa il Paese in cui si effettuano il maggior numero di parti cesarei infatti circa il 40% dei parti sono parti cesarei.  In alcune regioni questa percentuale viene ampiamente superata arrivando sino al 60%. Il parto cesareo viene considerato indispensabile al verificarsi di alcune complicanze e stati d’urgenza.

Un elenco delle possibili complicanze in sala parto è quasi impossibile vista la vastissima casistica nel settore della ginecologia / ostetricia tuttavia possiamo citare:

Malasanità per encefalopatia ipossico ischemica del bambino, errata diagnosi prenatale e nascita indesiderata, errore in sala parto con gravi danni neurologici per il bambino, errore in sala parto, errore per anestesia ostetrica, emorragia post-parto, complicanze durante il travaglio e paralisi cerebrale del feto, parto prematura e sofferenza fetale ipossica , rottura prematura di membrana e distacco di placenta

Bisogna ricordare che si ha diritto al Risarcimento del danno anche in caso di perdita del feto o di mancata diagnosi con conseguente nascita indesiderata (es. mancata comunicazione ai genitori di malformazione del feto che avrebbe indotto a interruzione di gravidanza).

Purtroppo i casi di malasanità e di errore in sala parto e nella ginecologia in generale sono frequenti con il rischio per il neonato di gravi danni cerebrali se non addirittura la morte, tetra paresi spastica dovuta a ipossia cerebrale dovuta a distacco di placenta, invalidità tetraplegica,  mancata diagnosi di malformazione del feto. Si può avere perdita del feto o menomazioni per errato uso del forcipe o della ventosa.

Ricordiamo che il taglio cesareo è una operazione a tutti gli effetti associato quindi a un maggior errore medico che può portare alla morte della mamma o del feto / bambino.

 

Per maggiori informazioni:

Studio Medico Legale Dott.ssa Gargiulo

Corso Vercelli 7 Milano

 

Tel. 02 87197753