10 GIUGNO 2017 Roma - La Sig.ra F. di Roma veniva ricoverata presso nota Clinica privata della Capitale per la comparsa di disturbi mentali e trattata con psicoterapia e farmaci antidepressivi.

Il successivo peggioramento del quadro clinico generale evidenziava l’errore nella diagnosi, trattandosi in realtà di una malattia neurologica.

La vicenda si è conclusa positivamente in via transattiva con la Casa di Cura.