La Signora L. accorgendosi della presenza di un nodulo mammario si sottoponeva a ecografia, mammografia e biopsia del nodulo.
L'esame istologico risultava negativo.
Dopo circa 8 mesi veniva diagnosticato un carcinoma della mammella in fase avanzata.
L'errore nell'esame istologico provocava una perdita di chance di sopravvivenza per la paziente.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta